โš ๏ธ๐—œ๐—น ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐—ฑ๐—ผ๐—บ๐—ถ๐—ป๐—ผ ๐—ฐ๐—ต๐—ฒ ๐˜ƒ๐—ผ๐—ด๐—น๐—ถ๐—ฎ ๐—ฎ๐˜ƒ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐—ผ๐˜€๐—ฐ๐—ฒ๐—ป๐˜‡๐—ฎ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฎ ๐—ฑ๐—ผ๐—ฐ๐˜‚๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐˜๐—ฎ๐—ฏ๐—ถ๐—น๐—ฒ-๐—ฎ๐—บ๐—บ๐—ถ๐—ป๐—ถ๐˜€๐˜๐—ฟ๐—ฎ๐˜๐—ถ๐˜ƒ๐—ฎ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐—ฑ๐—ผ๐—บ๐—ถ๐—ป๐—ถ๐—ผ ๐—ฐ๐—ผ๐˜€๐—ฎ ๐—ฑ๐—ฒ๐˜ƒ๐—ฒ ๐—ณ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ? Si deve rivolgere all’amministratore con una richiesta specifica e puntuale, richiedendo un appuntamento e recandosi presso l’amministratore.
๐Ÿ”นPer ragioni di correttezza, professionalitร  ed economicitร , al condominio non รจ riconosciuto il diritto a che l’amministratore trasmetta tutta la documentazione richiesta.
Del resto, l’amministratore del condominio non ha l’obbligo di depositare integralmente la documentazione giustificativa del bilancio del caseggiato (mancando anche il luogo dove depositarlo), ma รจ soltanto tenuto a permettere ai condomini, che ne facciano richiesta, di prendere visione ed estrarre copia, a loro spese, della documentazione contabile, gravando sui condomini l’onere di dimostrare che l’amministratore non ha loro consentito di esercitare detta facoltร  (Cass. civ., sez. II, 19/05/2008, n. 12650; Cass. civ., Sez. II, 28/01/2004, n. 1544).
๐Ÿ”นAllo stesso modo, secondo i giudici supremi, non รจ configurabile un obbligo in capo allโ€™amministratore di allegare all’avviso i documenti giustificativi ed i bilanci da approvare, fermo restando che a ognuno dei condomini รจ riconosciuta la facoltร  di richiedere, anticipatamente, e senza interferire sullโ€™attivitร  condominiale, le copie dei documenti oggetto di eventuale approvazione (Cass. civ., sez. VI, 05/10/2020, n. 21271).
๐ŸŽฏIn ogni caso, non รจ possibile chiedere tutta la documentazione di dieci anni, detenuta dall’amministratore (prescrizione decennale alla tenuta dei documenti condominiali, ex art. 1130, comma 8, c.c.).
๐Ÿ”นE ancora, la richiesta inviata dal condomino all’amministratore di condominio, durante il periodo estivo, per la consegna di tutti i documenti giustificativi di spesa relativi a piรน esercizi, con assegnazione di un termine di soli 5 giorni per provvedervi recapitandoli in copia al richiedente, senza che sia stata messa a disposizione alcuna somma per tale incombente, appare vessatoria e contraria a buona fede (Trib. Avellino 22 marzo 2016).
๐Ÿ”Se lโ€™amministratore impedisce ingiustamente al condomino lโ€™esercizio del diritto di accesso ai documenti condominiali puรฒ essere inevitabile ricorrere allโ€™Autoritร  Giudiziaria.
รˆ legittimo il ricorso per ingiunzione per consegna di documenti (art. 633 c.p.c.) adottato dal conduttore per l’acquisizione dei documenti non consegnati dal capo condominio.